News

Il sistema Mobile Mapping e il software Rail-SIT adottati per la verifica normativa delle linee ferroviarie dell'Emilia Romagna

news FER animated

Per incarico delle Ferrovie dell’Emilia Romagna (F.E.R.), Siteco ha avviato un progetto di verifica della sagoma delle linee ferroviarie, rispetto alla normativa europea EN 15273-3:2013.

Per l’ispezione ferroviaria Siteco ha utilizzato il sistema Mobile Mapping Road-Scanner4 associato all’applicazione software Rail-SIT, sviluppata appositamente per l'ottimizzazione delle attività di analisi ed ispezione tipiche di questo settore. La combinazione di hardware e software ha permesso a Siteco di fornire all'Ente Regionale una soluzione completa.

Il sistema Mobile Mapping, il cui utilizzo è sempre più diffuso nel settore ferroviario, ha consentito il rilevamento della linea in breve tempo, con risorse ridotte ed un livello di efficienza non paragonabile all’impiego di strumenti tradizionali.

news FER 3

A partire dalle nuvole di punti e le traiettorie prodotte dal sistema MMS, con Rail-SIT è stato possibile elaborare automaticamente i dati rilevati, estrarre la geometria di binari e catenarie, generare dinamicamente le sagome, e calcolare le interferenze.  

Il progetto F.E.R. è stato avviato in particolare su 3 linee: Bologna-Portomaggiore, Parma-Suzzara, Bologna-Vignola.

news FER 1

Dal rilievo Mobile Mapping sono stati ottenuti automaticamente gli elementi geometrici principali delle linee (tracciato plano-altimetrico) con restituzione dei parametri fondamentali (raggi di curvatura planimetrici e altimetrici, scartamento e sovralzo).

Rail-SIT ha poi permesso di produrre automaticamente sezioni quotate, viste cilindriche, planimetrie dei binari, con l’indicazione delle sezioni generate e dei raggi di curvatura, oltre a tabulati/report con l’analisi delle interferenze e la geometria dei binari. 

Infine è stata messa a punto una libreria di tutte le sagome parametriche previste secondo la normativa europea. La libreria è costituita da un file Excel nel quale le dimensioni delle sagome sono calcolate in funzione della velocità, del sovralzo e del raggio di curvatura. 

news FER 2Tutti gli elaborati necessari per documentare lo stato dell’infrastruttura sono stati prodotti secondo gli standard in vigore. I dati dei rilievi ottenuti sono stati utilizzati anche per la progettazione di alcuni interventi di ripristino e l’adeguamento delle linee stesse.

La nuova tecnologia impiegata permetterà a F.E.R. di garantire la sicurezza delle linee ferroviarie e la loro conformità alle normative europee in modo più semplice ed economico.

IL'applicazione era già stata adottata dalla società giapponese NIPPON INSIEK Co.,LTD. (ex ASCO-DAITO) per realizzare dei servizi per la Japan Railways, analoghi a quelli forniti da Siteco a F.E.R.. 

Queste implementazioni confermano l’interesse crescente per la tecnologia sviluppata da Siteco per l'analisi automatica delle linee ferroviarie, sia a livello nazionale, sia internazionale, e la flessibilità del sistema in grado di conformarsi a qualunque normativa.

 

 

Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti, anche di profilazione, legati alla presenza di social plugin, e di altri elementi utili alla navigazione.Se vuoi ulteriori informazioni sui cookie utilizzati nel sito e leggere come disabilitarli, leggi la nostra informativa estesa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. DETTAGLI CHIUDI